dall'esperto di scarpe da ciclismo e fondatore di SOLESTAR

La gamma di scarpe da ciclismo in offerta e le differenze tra loro sono grandi. Ma quando si tratta di comprare scarpe da ciclismo, è importante: La scarpa deve calzare bene! Oliver Elsenbach si occupa da molti anni di domande sulle scarpe da ciclismo e ha un bagaglio di esperienza unico nel mondo del ciclismo.

  • Suggerimento #1: Tutto dipende dalla lunghezza della scarpa

    Con le scarpe da ciclismo, la lunghezza corretta della scarpa è determinata in modo diverso da quando si acquistano scarpe da tutti i giorni o da corsa. Dato che nel ciclismo non c'è movimento di rotolamento come quando si cammina o si corre, il piede non ha bisogno di ulteriore spazio nella parte anteriore della scarpa. Qualche millimetro di spazio davanti agli alluci nella scarpa da ciclismo è del tutto sufficiente. Se la scarpa è troppo lunga, le tacchette non possono essere montate biomeccanicamente. Il risultato è una perdita di trasmissione della potenza.

    SCORRI A DESTRA SUL CELLULARE⇨

  • Suggerimento #2: La larghezza deve essere stretta, ma comoda

    Ora che hai determinato la lunghezza, controlla la larghezza della scarpa. La zona dell'avampiede è la più ampia e anche la più sensibile in termini di trasmissione di potenza quando si pedala. La scarpa deve calzare saldamente in questa zona, ma non deve premere in nessun caso.
    Ricorda che il piede diventa leggermente più largo durante le sessioni di allenamento più lunghe. Dovresti quindi avere qualche millimetro di spazio di manovra in modo che la scarpa non prema anche dopo un lungo periodo di guida.
    Se la scarpa sembra troppo stretta nell'avampiede o lascia troppo spazio al piede, allora questa marca semplicemente non è fatta per il tuo piede. Non fate il classico errore di scegliere una taglia più grande, ma meglio scegliere un'altra marca di scarpe. Può essere una verità spiacevole a volte, ma alcune marche semplicemente non sono fatte per il tuo piede.

  • Suggerimento #3: Tenuta salda

    La scarpa da ciclismo ottimale offre una vestibilità solida nella zona del tallone. Non si deve scivolare fuori dalla scarpa quando si cammina, né la scarpa deve pizzicare o causare dolore. Quando il tallone è seduto correttamente, non deve muoversi nella scarpa. La scarpa deve anche poggiare saldamente sulla parte posteriore del piede. La tomaia della scarpa, che è la zona che copre il piede, deve racchiudere comodamente il piede in modo stabile. La scarpa deve risultare solida e confortevole quando la si prova.
  • Suggerimento #4: chiudere bene

    Prestare attenzione al sistema di bloccaggio. Assicura che la scarpa avvolga saldamente l'intero piede, anche sotto il maggiore sforzo che si verifica durante la fase di trazione del ciclismo, e fornisce il supporto necessario. Fibbie e velcro non devono premere in nessun caso. Con le chiusure a torsione, è necessario che i punti di flessione siano posizionati correttamente per garantire una stabilità ottimale. Assicurarsi che il materiale della tomaia della scarpa non si raggrinzisca durante la chiusura, perché questo potrebbe portare a punti di pressione sul piede. Se appaiono delle grinze nel materiale della tomaia quando la scarpa è chiusa, questo è spesso un segno che la scarpa da ciclismo non calza in modo ottimale.

  • Suggerimento #5: suole rigide e materiale superiore solido

    Una regola generale per la suola delle scarpe: più è rigida, meglio è. Questo vale non solo per le prestazioni, ma anche per il comfort - anche se questo può sembrare paradossale all'inizio. Questo mantiene il piede più stabile e meno stancante. Il materiale della tomaia è diverso: Nei punti di trasmissione della potenza la tomaia della scarpa dovrebbe essere il più ferma possibile, ma nelle zone più sensibili del piede dovrebbe essere generalmente più morbidamente imbottita.

1 di 5

Una buona soletta fa una grande differenza

Tutte le scarpe da ciclismo sono dotate in fabbrica di una semplice soletta, la cui funzione primaria è quella di fornire un'ammortizzazione, ma che non svolge una funzione biomeccanica. Le solette SOLESTAR hanno una costruzione speciale e brevettata e un nucleo interno stabile in fibra di vetro o carbonio. Questo ottimizza la posizione del piede nella scarpa e lo mantiene dove può trasferire la forza in modo ottimale. Nel ciclismo professionale, Solestar è ormai uno standard, ma il valore di una buona soletta è di grande valore per qualsiasi ciclista, poiché ha una grande influenza sull'ergonomia del ciclista.
  • SOLESTAR KONTROL

    Prezzo di listino
    €99,00EUR
    Prezzo di listino
    Prezzo di vendita
    €99,00EUR
    SOLESTAR KONTROLSOLESTAR KONTROL
  • SOLESTAR BLK

    Prezzo di listino
    €139,00EUR
    Prezzo di listino
    Prezzo di vendita
    €139,00EUR
    SOLESTAR BLKSOLESTAR BLK
  • SOLESTAR TOUR

    Prezzo di listino
    €89,00EUR
    Prezzo di listino
    Prezzo di vendita
    €89,00EUR
    SOLESTAR TOURSOLESTAR TOUR